Collaborazioni

SEI UN'AZIENDA E VUOI AUMENTARE LA TUA VISIBILITA' SUL WEB? MANDAMI I TUOI PRODOTTI DA TESTARE E LI RECENSIRO' SUL MIO BLOG CONDIVIDENDOLI CON I MIEI FOLLOWER E SUI PRINCIPALI SOCIAL MEDIA. CONTATTAMI AL MIO INDIRIZZO EMAIL graziella.dch@libero.it







Lettori fissi

Lettori fissi

Lettori fissi

mercoledì 30 ottobre 2013

Street food a Milano


Recentemente qua sul blog avete potuto ammirare esempi di street art milanese, oggi invece vi voglio parlare di street food. A Milano, soprattutto nelle zone amministrative nell'intervallo di mezzogiorno si incontrano tantissime persone che consumano il loro pranzo al parco, all'ombra di un monumento, passeggiando per strada. Un pranzo frugale il loro, ma non per questo meno gustoso e nutriente.

Con circa altri 150 foodblogger partecipo al contest Swiss Cheese Parade”, il nuovo contest dei Formaggi Svizzeri, promosso da Switzerland Cheese Marketing Italia  in collaborazione con il sito Peperoni e Patate,  che prevede la realizzazione di ricette di cibi da poter consumare anche per strada mangiando semplicemente con l'aiuto della mani.











I protagonisti del contest saranno due eccellenti formaggi svizzeri: Sbrinz e Gruyère.








Lo Sbrinz DOP ha un sapore di base salato leggermente fruttato e una notevole consistenza che lo avvicina alle caratteristiche del Parmigiano Reggiano.
Rispetto a questo però lo Sbrinz DOP mantiene un aroma più carico dovuto all'altissima qualità del latte utilizzato per produrlo. Come il Parmigiano Reggiano, lo Sbrinz DOP è un formaggio ricco e versatile in cucina. Può essere infatti consumato come aperitivo in abbinamento alla frutta secca o alle insalate, grattugiato per mantecare i risotti o condire la pasta e per interessanti preparazioni calde o al gratin.



Di gusto intenso e variabile tra il dolce e il piccante a seconda della stagionatura, il Gruyère DOP  risulta tra i formaggi più versatili in cucina. Nell’ampia gamma di stagionature mantiene le stesse qualità con una nota salata, e una prevalenza di sapore fruttato. Ottimo se abbinato a vini rossi giovani e robusti come il Barbera, il Dolcetto o il Valpolicella. È perfetto come dessert e per la preparazione di piatti caldi tra cui la famosa fonduta svizzera.


Eccovi le ricette che ho realizzato.



PANINI  CUORE MORBIDO




Ingredienti

g 750 farina kamut per pane
g 400 acqua 
g 200 gruyère
g 100 di speck a dadini
g 70 olio extravergine di oliva
g 22 sale fino
g 25 lievito di birra 
1 cucchiaino di zucchero
poco latte
semi di cumino, finocchio, girasole, papavero, noci a pezzetti

cotechino lenticchie


Sciogliere in g 200 di acqua tiepida lo zucchero e unire il lievito sbriciolato. Nella rimanente acqua tiepida versare olio e sale. Unire  alla farina precedentemente versata in un ampio contenitore.
Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprire con pellicola e lasciare riposare almeno due ore.
Tagliare il gruyère a dadini.
Suddividere l'impasto in panini di circa g 30/40 e impastare ogni panino con  i semi o con lo speck e mettere al centro una cucchiaiata di dadini di gruyère, chiudere molto bene il panino per evitare che il formaggio una volta fuso, esca.
Disporre i panini ottenuti sulla placca del forno rivestita di cartaforno.
Con un pennello distribuire il latte sulla superficie dei panini e ricoprirla con gli stessi semini contenuti nell'impasto.
Mettere in forno freddo, ma con la luce accesa per circa 30 minuti.
Scaldare il forno a 200° e cuocere per 25 minuti.

Se vogliamo che i nostri panini siano ancor più sostanziosi e molto milanesi, possiamo fare un piccolo taglio nel quale inserire un cucchiaino di lenticchie e una fetta di cotechino. 







TRIANGOLI DI SEMOLINO






Ingredienti

g 200 semolino
l 1 latte parzialmente scremato
g 100 formaggio gruyère
g 100 formaggio Sbrinz grattugiato
2 uova
g 300 zucchine
g 20 burro
qualche cucchiaio di pangrattato
sale e pepe



Scaldare il latte con un pizzico di sale. A fiamma bassa, versare nel latte il semolino a pioggia, mescolando continuamente in modo che non si formino grumi.
Portare ad ebollizione e fare cuocere per 10 minuti, mescolando frequentemente.
Tagliare il gruyère a dadini e incorporarlo al semolino, amalgamandolo completamente. 
A fuoco spento unire le uova e due terzi di sbrinz, regolare di sale e pepe. Mescolare il tutto.
Ungere uno stampo, versare il composto e livellarlo perfettamente.
Tagliare a rondelle sottili le zucchine e disporle sul semolino.
Spolverizzare con lo sbrinz grattugiato avanzato e con il pangrattato. Distribuire sulla superficie qualche fiocchetto di burro.
Infornare il forno caldo a 180° per 40 minuti.
Tagliare a triangoli.

Il consumo di semolino appartiene alla cucina povera tradizionale milanese. Veniva consumato a cena sia salato, ma più frequentemente zuccherato e aveva una consistenza cremosa.




Ho voluto realizzare due ricette che richiamino anche se solo in parte la cucina tradizionale della mia città.


Sono ovviamente previsti tre premi per i vincitori del contest:
1° classificato: un soggiorno per 2 persone a Berna in occasione dei mercatini di Natale 2013, comprensivo di trasferimenti e hotel inclusa prima colazione
2° classificato: un corso di fotografia e foodstylist della bravissima giurata Claudia Castaldi (data e location del corso saranno definiti con il vincitore)
3° classificato: una selezione di Formaggi della Svizzera

I vincitori saranno proclamati dalla giuria il 20 novembre 2013.









51 commenti:

  1. In bocca al lupo per il contest! e complimentissimi per queste due originali specialità da te create! In particolare il tortino lo replicherò volentieri!

    RispondiElimina
  2. Manuela Apemaia30 ottobre 2013 03:23

    Come sempre la tua cucina propone piatti originali e gustosi! Onestamente tra i due non saprei quale preferire! Proverò a replicare entrambe le ricette!

    RispondiElimina
  3. Un contest davvero goloso che hai interpretato con ricette davvero invitanti! Quei paninetti sono una vera bellezza!

    RispondiElimina
  4. Ottime le tue ricette , con formaggi di qualita', Belli anche da vedere.

    RispondiElimina
  5. i panini sono molto simile a una mia ricetta!!! davvero buoni... brava

    RispondiElimina
  6. in bocca al lupo per il contest! davvero due belle proposte che mangerei volentieri :-)

    RispondiElimina
  7. tantissimi auguri,ho notato che vi siete tutte sbirazzite nelel vostre ricettine gustosuissime complimenti sopratutto per la vostra creatività ma pe ri prodotti usati di altissima qualità

    RispondiElimina
  8. Ma che belle ricette sfiziose e tantissimi auguri di buona fortuna per il contest

    RispondiElimina
  9. che bella ricetta che hai fatto, complimenti , un formaggio davvero buonissimo.

    RispondiElimina
  10. Cavoli che ricette sfiziose, sono davvero molto invitanti.. in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  11. che belle e buone ricette hai preparato per questo goloso contest complimenti

    RispondiElimina
  12. Golosissime le tue ricette!!! Quel tortino di zucchine è davvero un'idea originale e creativa! Penso proprio che piacerà anche ai miei bambini! Proverò a replicarla!

    RispondiElimina
  13. ma che delizie, ti auguro proprio di vincere il contest le tue preparazioni sono le migliori viste fino ad ora

    RispondiElimina
  14. Ottime e bellissime ricette entrambe. Opterei per i panini che trovo spettacolari ed a cui non aggiungerei nulla, perchè credo siano già perfetti così.

    RispondiElimina
  15. adoro il guyere svizzero ,mi piace in ogni cosa ,ottime ricette

    RispondiElimina
  16. Buonissimi questi formaggi svizzeri, sono molto versatili in qualunque peitanza, e per qualsiasi occasione, sempre pronti da essere consumati da soli o accompagnati come hai fatto tu in queste ricette adorabili. brava

    RispondiElimina
  17. adoro i formaggi svizzeri, il loro gusto delicato e particolare si adatta alla preparazione di molte ricettine!
    Complimenti, hai realizzato due specialità, quei piccoli panini sono davvero molto invitanti e che dire dei triangoli di semolino!

    RispondiElimina
  18. complimenti hanno un ottimo aspetto e saranno sicuramente buonissimi

    RispondiElimina
  19. Ottimi i formaggi svizzeri!!!!! MI piacciono le tue ricettine!!!!! Complimenti!!! per il contest

    RispondiElimina
  20. Buono il formaggio e le ricette devono essere squisite

    RispondiElimina
  21. Complimenti hai preparato due bellissime ricette mi piacciono molto poi con questi prodotti saranno anche molto gustose

    RispondiElimina
  22. due ricette molto sfiziose. Complimenti e in bocca al lupo per il contest.

    RispondiElimina
  23. Che ricette sfiziose sei riuscita a creare, i panini dal cuore morbido sono veramente fantastici e ti copierò di sicuro l'idea, complimenti!!!

    RispondiElimina
  24. buona fortuna per il contest ;) la seconda ricetta l'ho ricopiata su un quadernetto perché adorando il semolino voglio rifarla

    RispondiElimina
  25. i panini che hai realizzato sono davvero molto invitanti , in bocca al lupo per il contest :)

    RispondiElimina
  26. ottima idea quella dei mini panini , sono sfiziosi e gustosi , anche la ricetta con lo sbrinz molto originale !

    RispondiElimina
  27. Non ho mai fatto nessuna ricetta con il semolino!
    Mi sa che te la rubo e nel frattempo in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  28. ottima ricettine davvero super golose ed originalissime, da provare sicuramente.

    RispondiElimina
  29. in bocca al lupo...i formaggi svizzeri mi piacciono molto..
    le ricette che hai proposto sembrano deliziose ma i triangolini mi ispirano davvero tanto..da provare

    RispondiElimina
  30. Brava, mi piacciono le tue ricette. Anch'io partecipo a questo contest che trovo una bellissima iniziativa.

    RispondiElimina
  31. Complimenti ricettina originale e gustosa sicuramente farai un figurone al contest

    RispondiElimina
  32. ho provato anche io questi formaggi sono veramente gustosi e si abbinano bene con tutti gli ingredienti, in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  33. Maria Pia Giusti30 ottobre 2013 23:13

    Panini dal cuore morbido mi hanno conquistato! Buoni non avevo mai visto dei panini conditi in quella maniera! Poi con quei ingredienti!

    RispondiElimina
  34. ottimi riccette, i trinagoli di semolino mi incuriosiscono tanto, mai provati. Mi annoto la ricetta, voglio provarli!. Gia la presentazione dice tutto!

    RispondiElimina
  35. Good! the sandwich are good and beautiful, I love them Swiss cheese.

    RispondiElimina
  36. Stefania Gerli30 ottobre 2013 23:38

    ma che meraviglia i tuoi paninetti..con cotechino lenticchie e dadini di gruyere...anche sì!! anche i triangoli di semolino sono originalissimi in perfetto street food

    RispondiElimina
  37. lo sbrinz è il mio formaggio preferito...ineguagliabile come sapore e consistenza per gratinare le verdure! ottime preparazioni pratiche da gustare a Milano tra un tram e una metro mentre corro al lavoro!

    RispondiElimina
  38. i panini mi hanno incuriosito tantissimo!

    RispondiElimina
  39. si dice che la bocca non è stanca se non sa di mucca in dialetto bergamasco..cioè non si può finire il pasto senza un buon pezzetto di formaggio..per noi brinz! ottimi i tuoi triangoli di semolino in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  40. fantastiche queste ricette!!!!! adoro questi formaggi e grazie a questo contest sto prendendo nota di tantissime bontà che realizzero' ben presto....come i tuoi panini!!!!! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  41. buoni questi formaggi e sicuramente anche le ricette lo saranno

    RispondiElimina
  42. Molto belle ed originali le tue ricette per il contest, complimenti!

    RispondiElimina
  43. bella l'idea dei panini , appetitosi e sfiziosi . auguri per il contest !

    RispondiElimina
  44. ottime ricettine gologe golose.darai del filo da torcere ai concorrenti

    RispondiElimina
  45. in bocca al lupo per il contest. Idee davvero molto originali. Che bello mangiare nei parchi. Qui da me al sud non è facile trovare gente che mangiucchia per strada. Soprattutto nei paesini torniamo tutti a casa per il pranzo o la cena.

    RispondiElimina
  46. Deliziose le ricette che hai preparato, mi ispirano molto i panini con il ripieno morbido sembrano molto gustosi con il formaggio

    RispondiElimina
  47. Molto belle le tue ricette, in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  48. I formaggi svizzeri sono unici e gustosissimi. Mi attirano tantissimo i tuoi panini e me li immagino appena aperti, caldi, con il formaggio fuso e filante.

    RispondiElimina
  49. Gnam gnam , che belle ricette! Mi attirano entrambe, ma la torta salata di semolino mi incuriosisce molto, credo che sia leggera e gustosa, ma anche molto nutriente e completa.

    RispondiElimina
  50. Giovanni Dussi3 novembre 2013 12:15

    Io adoro il pane e questi panini caldi speziati con gruyère filante e dadini di speck mi hanno fatto venire l'acquolina in bocca. Vorrei trovarli al bar dove compro il panino a mezzogiorno nell'intervallo pranzo.

    RispondiElimina
  51. Io sono il classico milanese che preferisce consumare un pasto leggero in un parco pubblico, passeggiando, forse perché lavoro vicino al Parco Sempione. Sicuramente proverei entrambe le tue ricette, gustose, leggere, originali e non fritte. Odio il fritto e adoro i formaggi.

    RispondiElimina