Collaborazioni

SEI UN'AZIENDA E VUOI AUMENTARE LA TUA VISIBILITA' SUL WEB? MANDAMI I TUOI PRODOTTI DA TESTARE E LI RECENSIRO' SUL MIO BLOG CONDIVIDENDOLI CON I MIEI FOLLOWER E SUI PRINCIPALI SOCIAL MEDIA. CONTATTAMI AL MIO INDIRIZZO EMAIL graziella.dch@libero.it







Lettori fissi

Lettori fissi

Lettori fissi

domenica 27 aprile 2014

Come stimolare la creatività dei bambini



La creatività è una potenzialità che permette agli individui di superare gli stereotipi e produrre risultati originali, inusuali ed utili. L'individuo creativo ha fluidità mentale, flessibilità ed originalità, capacità a migliorare sempre. 
La creatività è associata ad una forma di pensiero che viene definito pensiero divergente così denominato proprio perché la sua caratteristica è quella di generare molte soluzioni, spesso insolite, per rispondere a problemi per i quali il pensiero convergente trova soluzioni standard, efficaci, ma scontate.
La creatività non ha a che fare unicamente con la produzione artistica in senso stretto (pittura, manipolazione, disegno...), ma si può essere creativi in svariati campi o situazioni
Uno dei primi compiti dei genitori e degli educatori è, dunque, quello di offrire 
al bambino, fin da piccolissimo, opportunità per esprimere le proprie potenzialità al fine di scoprire dove egli sia veramente creativo: tali attività devono essere attraenti per il piccolo. 
Bambini piccolissimi, ancora in età prescolare, realizzano prodotti creativi: durante il periodo di acquisizione del linguaggio  molte sono le occasioni in cui si presenta l’occasione di assistere a vere e proprie opere creative a livello linguistico. Ad esempio, un bambino può indicare un oggetto di cui conosce perfettamente il nome, utilizzando il termine che contraddistingue un altro oggetto che gli somiglia, oppure può inventare delle parole proprie a partire da vocaboli che già conosce.





La creatività va stimolata giorno dopo giorno, l'attenzione dei genitori e degli educatori deve essere costante perché infinite sono le occasioni in cui sovrastrutture e  pregiudizi la reprimono.

La creatività è un’arte e come tale va assecondata in qualsiasi forma essa si presenti. La creatività permette di riusare e riciclare, di esprimere te stesso in modo unico e del tutto tuo.
La persona creativa è creativa sempre, ogni qual volta si trova di fronte alla risoluzione di un problema, la creatività è uno stile di vita.

Ora che abbiamo confermato l'importanza della creatività in ogni momento della vita, viene spontaneo chiedersi come sia possibile sviluppare la creatività nei bambini anche molto piccoli.
Ho sempre ritenuto che la pittura sia un ottimo modo per sviluppare la creatività e ho messo in mano ai miei figli pennelli e colori fin da piccolissimi, eh sì la creatività non deve essere per forza pulita ed ordinata... ben organizzata sì. La creatività, spesso, genera caos e disordine, per questo viene spesso repressa e contenuta.




Dipingere con le mani e con i piedi offre ai bambini esperienze creative importantissime perchè il corpo diventa strumento...


Le prime rappresentazioni grafiche dei miei figli risentivano ovviamente della loro interpretazione e rielaborazione della realtà e lo si vedeva benissimo dalle forme e dalla scelta dei colori. La meraviglia delle loro opere era il fatto che non si erano adeguati a nessun tipo di stereotipo. Sbaglia l'adulto che interviene e imbriglia la fantasia dei bambini e ne blocca la creatività, in questo modo fa passare l'insegnamento che  per risolvere un problema c'è una ed una sola soluzione.
Per sviluppare la creatività è necessario stimolare la curiosità dei nostri figli, permettere loro di fare tante esperienze, infondere in loro il coraggio di provare e sperimentare, senza mai giudicare, bisogna solo incoraggiare e mostrare atteggiamenti positivi e disponibilità. 





Pensate a quanta gioia esprime questo quadretto a tempera: sta nevicando e stiamo andando a giocare con la neve, la neve è fucsia perché è un colore che esprime felicità, il sole verde acido...

Ovviamente i bambini hanno tanti modi per "lavorare" sulla loro creatività si spazia  dalle attività ludico-manipolative, alla pittura e al disegno, ai giochi di ruolo... Ciò che è importante è che abbiano a disposizione materiale. Io per deformazione professionale raccolgo tutto, in ogni cosa vedo materiale di recupero in grado di sviluppare la creatività dei miei alunni e dei miei figli. Sassi, sabbia, conchiglie, foglie, pigne, legni, cortecce, semi, fiori, ortaggi, pasta... Polistirolo, spago, corda, rafia, bottiglie e vasetti, contenitori di vari materiali, pezzetti di carta, adesivi, bastoncini dei ghiaccioli, cannucce, tappini delle bottiglie, a Milano li chiamiamo "tollini" ... Tutto ovviamente riciclato.
Ma anche impasti commestibili e quanto altro mi viene sottomano.
In genere metto a disposizione il materiale o se è prevista una tecnica fornisco sommarie spiegazioni. Poi mi metto a disposizione per lavare pennelli, fornire materiale ... solo interventi organizzativi richiesti, mai interventi sul lavoro in corso. Altre volte anch'io "creo".





Le vecchie magliette di mamma e papà, le camicie di papà ormai fuori uso con le maniche tagliate a misura saranno perfetti grembiuli da lavoro e con il tempo diventeranno essi stessi opere d'arte su tessuto.


Molte di voi mi chiederanno come sono "conciati" i miei figli dopo i laboratori domestici o come hanno sporcato l'angolo di lavoro. La risposta è: tutto dipende da come è stato organizzato tutto prima. 

Oltre al materiale di recupero, sono disponibili in commercio tantissimi materiali strutturati, che possono essere usati secondo le indicazioni del produttore o in modo assolutamente libero.

Il Gruppo Lisciani, attento allo sviluppo della creatività dei nostri bimbi offre ai genitori e agli educatori tante valide proposte di materiale strutturato.
Questo materiale è un valido aiuto per tutti quei genitori che desiderano mettere a disposizione dei loro bimbi attività che stimolino la creatività. 
E' tutto materiale sicuro, vicino agli interessi dei bambini, facile da usare e con chiare indicazioni relativamente all'uso.







Vi consiglio le  appassionanti scatole di palline di mais che si uniscono fra di loro solo con un po' di acqua. Le scatole sono strutturate ad argomento, ma una volta imparato il metodo i miei figli si divertono tantissimo a realizzare creazioni del tutto personali. Direi che coinvolgono tutti dai tre ai ...90 anni.






Molto divertente e creativa e adatta a bambini dai cinque anni, è la scatola con tutto il necessario per realizzare mini cup cake.






Ideale per esprimere la propria creatività ma anche per sviluppare la motricità fine e la coordinazione oculo-manuale è questa scatola che mette a disposizione perline e quant'altro per realizzare bijoux.




Molto apprezzata dai miei figli è la scatola con il materiale per realizzare vetrofanie




E ancora questa scatola grazie alla quale si può mettere in atto la propria creatività per decorare oggetti da indossare.




Come vedete sono tutte proposte che stimolano la creatività e offrono materiale strutturato.

Altre ne potrete trovare sul sito Lisciani.

Tante volte nella mia professione ho avuto alunni bloccati, incapaci di "tirare fuori", di esprimere, di creare, di avere l'autostima neessaria per affrontare con grinta creativa le situazioni problematiche. In genere sono bambini molto educati, affidabili, giudiziosi, attenti, ma rigidi con loro stessi e con gli altri, in grado di riproporre solo stereotipi e incapaci di slanci e trasgressioni. Non vi posso dire quanta fatica ho fatto a sbloccare la situazione e spesso, quando la famiglia non si è dimostrata collaborativa, ho in parte fallito.
Quante volte ho sentito dire "non ha fantasia", "non sa cosa scrivere", "non sa cosa disegnare", "studia, ma non si ricorda, deve imparare a memoria" e ho constatato il danno che era stato prodotto. Quando guardo alcuni miei alunni, mi sembra di vedere una giovane e rigogliosa piantina soffocata e rinchiusa in uno spazio buio senz'aria e con scarse annaffiature. Ecco perché vi consiglio vivamente di stimolare la creatività dei vostri bimbi.



50 commenti:

  1. Concordo con il tuo pensiero : uno dei primi compiti dei genitori e degli educatori è, dunque, quello di offrire al loro figlio, fin da piccolo, opportunità per esprimere le proprie potenzialità al fine di scoprire dove egli sia veramente creativo: . Tali attività devono essere attraenti per il piccolo , già dalla tenera età ad esempio si comprende quali sono i colori che preferisce. Non avuto la fortuna di avere figli, ma ai miei nipoti , regalo sempre giochi educatuvi, apprezzo molro quelli della Lisciani.

    RispondiElimina
  2. Un argomento che mi tocca molto da vicino, ho un bimbo piccolo di 2 anni, e per me è molto importante stimolare la sua creatività, sono contro quei giochi ed attività che trasmettono violenza e non insegnano nulla

    RispondiElimina
  3. ho letto attentamente il tuo articolo che trovo davvero molto interessante! i genitori devono stimolare i bambini ad esprimere la loro creatività, grazie ai giochi Lisciani tutto ciò è possibile!

    RispondiElimina
  4. Condivido al cento per cento il tuo pensiero ! e sono ahimè contraria ai genitori che per essere lasciati in pace accendono la televisione, selezionano il primo cartone animato a caso e non "stimolano" i propri piccoli ! Sono a favore dei giochi intelligenti !

    RispondiElimina
  5. Io adoro vedere i miei bambini mentre disegnano, ritagliano, colorano a loro piacimento stimolati dalla loro creatività, giorno per giorno li vedo crescere e migliorare ed è una cosa meravigliosa, questi giochi sono molto belli, a me piace anche creare cose con poco tipo le catenelle che mi hanno insegnato all'asilo solo con carta, pennarelli, forbici e colla i miei bambini si sono divertiti un sacco a farle.

    RispondiElimina
  6. Condivido in pieno con tutto quello che dici e che hai scritto..io ho due bimbi molto diversi tra loro..la femminuccia è molto estroversa , spigliata mentre il maschietto rimane piu' chiuso e timido e ha bisogno di essere stimolato per tirare furoi il meglio di se..il suo primo anno di asilo è stato difficilissimo ma non perchè lui avesse dei problemi è un bambino sano ed intellegente ma perchè dall'altra parte ha trovato delle insegnanti che non sono state in grado di stimolare la sua creatività e le sue doti..quest'anno è andata decisamente meglio e la differenza c'è stata eccome...trovo che le proposte Lisciani siano grandiose, perchè oltre a far giocare e divertire i nostri bimbi gli stimolano la mente e sono anche tanto educativi!!!

    RispondiElimina
  7. Grazie per quanto hai scritto in questo post, io da mamma di due bimbi non posso che apprezzare e tener conto di tutto ciò che dici ma soprattutto che bisogna stimolare la creatività dei bambini!, visto che i bimbi d'oggi tendono x pigrizia o per troppi si a dare tutto per scontato e non inventare e realizzare giochi nuovi!

    RispondiElimina
  8. ho una bambina di quattro anni ed è una creativa nata, quando sono a casa con lei non ci fermiamo un secondo, dalla pittura dei vasi ai disegni, adesso per pasqua abbiamo riempito casa di coniglietti di carta e uova colorate!!! vado sempre alla ricerca di giochi che stimolano la sua immaginazione e per questo mi vado a fare un giro sul sito che hai menzionato!! baci

    RispondiElimina
  9. Approvo molto il tuo post:i bambini vanno stimolati nella creatività sempre tenendo conto delle regole che gli si vogliono dare. Lisciani ha delle proposte molto intelligenti e complete

    RispondiElimina
  10. Condivido tutto quello che hai scritto, io non ho avuto mai problemi con i miei figli, sono sempre stati attivi e con tanta voglia di fare, infatti hanno sempre preferito colorare, dipingere, e fare cose con la plastilina ecc, non sono mai stata di quelle madri che attacca i figli ai videogiochi, sono sempre stata per le attività educative e divertenti!

    RispondiElimina
  11. marcella sicca28 aprile 2014 14:43

    Concordo con tutto lo che hai scritto l'stimolo della creatività e fondamentale nei bimbi, come insegnante mi ritrovo sempre a creare attività ludica con i piccoli dal asilo

    RispondiElimina
  12. La pensiamo esattamente allo stesso modo, anche io ho ritenuto che la pittura sia un ottimo modo per sviluppare la creatività, e non ti dico che divertimento, un ottimo modo per passare il tempo insieme!

    RispondiElimina
  13. Molto utile questi tuoi pensieri sulla fantasia e sullo stimolare la creatività. Son d'accordissimo con te , e ti dirò che anche io faccio eguale con mio figlio.

    RispondiElimina
  14. Essendo mamma non posso che trovarmi d'accordo con te, e sempre importante stimolare i propri figli in attività educative e molto divertenti, dipingere e sicuramente un modo molto carino e divertente da passare con i propri figli per stimolarli!

    RispondiElimina
  15. io amo lisciani perchè ha dei giochi molto educativi per i nostri bimbi. Stimolare la creatività dei bambini è molto importante e farlo con i mezzi giusti è ancora più importante.

    RispondiElimina
  16. condivido ogni tua parola. Essendo mamma mi accorgo di quanto sia difficile inventare ogni giorno qualcosa per stimolare la creatività dei nostri bambini. Mia figlia la neve l'ha dipinta di rosso. :)

    RispondiElimina
  17. di certo con 4 figli in giro per casa io sono sempre alla ricerca di prodotti utili ad attirare e smorzare un po' la loro vivacita'.lisciani offre la possibilita' di intrattenere i ragazzi ed allo stesso tempo stimolare manualita' ,creativita', mempori.io trovo questo brand stupendo

    RispondiElimina
  18. tutti giochi bellissimi per stimolare la creatività dei bambini, concordo in pieno con te

    RispondiElimina
  19. Concordo con quanto hai scritto, con il mio nipotino cerco sempre di fare dei giochi istruttivi ed educativi, che possano sviluppare le sue capacità, lui ama molto colorare e pitturare e noi lo stiamo indirizzando verso questa sua passione, inoltre anche grazie ai giochi Lisciani (sono una assidua acquirente), riesce ad associare bene le idee, e divertirsi imparando!!!

    RispondiElimina
  20. Io adoro i giochi creativi, la plastilina, i colori. Mi piace dare ai miei figli la possibilità di sbizzarrire la propria creatività e tutto l'estro per cui adoro tutte le tipologie di giochi che fanno divertire i bambini imparando

    RispondiElimina
  21. Sviluppare la creatività dei bambini è utile per il loro futuro, così imparano a conoscere il mondo che li circonda e ad affrontarlo...
    il tuo articolo è davvero interessante!

    RispondiElimina
  22. E' importante sviluppare la creatività dei bambini però bisogna scegliere gli strumenti giusti e Lisciani in questo ci offre un valido aiuto. Prodotti eccezionali, educativi e divertenti

    RispondiElimina
  23. conosco bene questi prodotti Lisciani in particolar modo le palline di mais..le ho regalate al mio cuginetto dopo aver letto diversi post e mi avevano colpita moltissimo..lui le adora..

    RispondiElimina
  24. Un articolo molto interessante. Io non ho bimbi ma ho un nipotino di 3 anni che è nel pieno della sua curiosità e stimolare l'apprendimento con giochi divertenti e creativi credo sia di grandissimo aiuto. Lisciani conosco molto bene e ho proprio di recente regalato a lui Carotina parlante e tante schede gioco-didattiche. Mi piacciono molto le proposte di questo marchio.

    RispondiElimina
  25. Roberta Unieuro28 aprile 2014 21:57

    Mia nuora sarebbe felice e fiera di leggere il tuo articolo! Non c'è giorno che non proponga ai bambini qualche attività creativa! Certo le conciano la casa terribilmente ... ma si divertono un mondo tutti insieme!

    RispondiElimina
  26. Manuela Apemaia28 aprile 2014 21:58

    Io sono veramente una persona poco creativa per cui fatico a proporre attività creative ai miei bambini! Sono per questo lieta di avere trovato il tuo post che mi presenta delle ottime proposte creative di un brand che personalmente adoro e in cui ripongo grande fiducia: Lisciani!

    RispondiElimina
  27. Ebbene si: si fa un gran fatica a star dietro ai propri figli proponendo attività creative! Bisogna stargli dietro, pulire e riordinare quando hanno finito, premunirsi per tempo acquistando l'eventuale materiale di cui si ha bisogno (non sempre utilizzo materiale riciclato o recuperato) ... ma vogliamo mettere la loro (e nostra) soddisfazione quando guardano il loro lavoro finito?

    RispondiElimina
  28. Mi piace molto questa rubrica di riflessioni sulla puericultura che proponi ogni tanto! Io e mia moglie ci riconosciamo molto in quello che scrivi e spesso troviamo spunti interessanti per la nostra genitorialità!

    RispondiElimina
  29. e io ci vado di corsa su questo sito!! Ho un bambino di un anno che si illumina per giochi di manualità e di creazione e questi mi sembrano validissimi e molto adatti

    RispondiElimina
  30. i giochi dove i bimbi pasticciano, e creano con le loro manine sono sempre i giochi più divertenti e soddisfacenti per loro ma anche per noi genitori. Lisciani poi offre vasta scelta dove poter dar sfogo alla creatività dei nostri cuccioli.

    RispondiElimina
  31. Sono la prima a dire che la creatività nei bambini sia molto importante ma anche la prima a ostacolarli quando capisco che quello che hanno intenzione di creare metterà sottosopra tutta casa! Questo articolo però mi ha fatto riflettere molto ed oltre ad essere per me spunto di riflessione sarà sicuramente un ottimo punto di partenza per far fiorire le mie piccole "piantine". :)

    RispondiElimina
  32. Il tuo articolo (che ho letto tutto) è molto interessante per me in quanto ho una bambina di 2 anni. Proprio ora, inizia ad essere creativa, e la blocco solo se fa qualcosa di pericoloso.. Le piace tanto colorare e scarabocchiare, ama scrivere sulle pareti (questo non è che mi piace molto haha) e ama anche i giochi in fiocchi di mais, non sapevo che anche Lisciani ne facesse! La frase più bella del tuo articolo:
    La persona creativa è creativa sempre, ogni qual volta si trova di fronte alla risoluzione di un problema, la creatività è uno stile di vita.

    RispondiElimina
  33. mia figlia è stata una neonata molto curiosa e forse ben stimolata cosi' oggi è una bimba molto sveglia ed intelligente e le ho sempre permesso di lasciar dare sfogo alla sua creatività anche in compagnia dei giochi della Lisciani!

    RispondiElimina
  34. a volte non si ha la possibilità di seguire con costanza i propri figli per i molti impegni ed aiutare a sviluppare le loro capacità anche con degli strumenti di supporto quali i giochi è importante. Condivido con te tutto il pensiero....e l'azienda Lisciani è una garanzia.

    RispondiElimina
  35. è importante che i bimbi esprimano la loro creatività sin da piccolissimi e soprattutto che siano liberi di farlo anche utilizzando il proprio corpo....e soprattutto sporcandosi!!!!!!! che belle le palline di mais....mia figlia ha compiuto da poco 3 anni...potro' già comprarle? corro a leggere nel sito

    RispondiElimina
  36. ciao cara i miei figli sono in età scolare media ed elementare fin da piccoli ho sempre cercato di stimolare il loro linguaggio e la loro manualità; con giochi educativi e materiale adatto alle loro fasi di crescita. Ricordo come il maschio era portato per la cratività libera ma più impegnativa mentre la bimba per le cose più schematiche quelle in cui tutto doveva essere ben in ordine e precisione...questo già mi ha fatto capire che ero di fronte a due caratteri diversi ma con lo stessa base e cioè l'impegno nel fare le cose fatte bene!! Ora ho due nipotini più piccoli ed anche a loro regalo sempre giochi che possano stimolarli e far venire fuori la loro creatività al meglio e Lisciani in questo è un esperto

    RispondiElimina
  37. Ho una bimba che frequenta il primo anno della scuola dell'infanzia e leggere i tuoi articoli mi è molto utile. Io sono stata una di quelle bambine che tu hai descritto bloccate e per niente creative. La mia mamma mi voleva pulità ed ordinata, sono diventata grande lo stesso, ma sono rimasta così sempre. Per fortuna mio marito è l'esatto opposto e quindi stimolata da lui sto cercando di cambiare e soprattutto vorrei evitare errori con la mia piccola. Visto che di mio non ho mole idee, partirò proprio da quelli che tu chiami materiali strutturati, che mi danno più sicurezza di non sbagliare.

    RispondiElimina
  38. d'accordissimo anche io con la tua recensione, la mia piccola gaia ha un anno mezzo e adora tutte quelle attività creative possibili e immaginabili :D è importante incuriosirli :D

    RispondiElimina
  39. Leggo con grande interesse i tuoi articoli perché vivendo in una piccola realtà non riesco a confrontarmi con molte altre mamme. Personalmente credevo che a scuola si lavorasse molto sula creatività, ma sono rimasta molto delusa sia alla materna che ora che mia figlia va in prima elementare. Non so perché ma non c'è mai tempo per dipingere e fare attività manipolative. Raccolgo i tuoi suggerimenti e attrezzo un laboratorio piccolino in casa aiutandomi anche con i prodotti Lisciani.

    RispondiElimina
  40. Io non ho figli (sono ancora giovane) e, quindi, non ho esperienza con i bambini, però mia madre è insegnante di scuola materna e quindi so che per i bambini la manipolazione è importante, che sia disegnare, dipingere oppure giocare con la plastilina. Il tuo articolo è molto interessante, lo farò leggere a mia madre che è del mestiere. :)

    RispondiElimina
  41. Mi piacciono molto i giochi Lisciani perchè consentono ai bambini di interagire stimolando intelligenza, curiosità e manualità.

    RispondiElimina
  42. Anche io lascio che i miei piccoli siano liberi di esprimere la loro creatività con colori, paste modellabili o giochi in grado di stimolare la fantasia. Ovviamente cerco sempre di proteggere il "luogo d'azione" con teli per evitare incidenti irrimediabili, ma mai ho proibito o limitato la loro vena artistica. Invece mia cognata è estremamente rigida, le farò leggere questo tuo articolo magari per una volta mi darà ragione.

    RispondiElimina
  43. Anche alla mia piccola hanno regalato giochi Lisciani e siamo entrambe entusiaste, perché si diverte stimolando la sua creatività :)

    RispondiElimina
  44. I primi anni di vita di un bambino sono quelli in cui l'apprendimento è più veloce per cui è giusto anzi necessario proporre loro giochi didattici e no fini a se stessi che li stimolino adeguatamente.

    RispondiElimina
  45. patrizia genovesi29 aprile 2014 23:16

    lo dico sempre che e' ora di tornare indietro per far crescere bene e con entusiasmo i nostri figli.e lisciani sa davvero come farlo

    RispondiElimina
  46. elena giorgone29 aprile 2014 23:17

    devo dire che ho letto il tuo post tutto d un fiato pensando a quanto posso godermi ed aiutare i miei piccoli nella crescita e nelle loro scoperte.grazie a te e grazie a lisciani

    RispondiElimina
  47. Molto interessante il tuo articolo. Sicuramente lisciani aiuta a far crescere e far apprendere al meglio bimbi in tenera eta.

    RispondiElimina
  48. Il tuo articolo è molto interessante, sia per chi ha dei figli piccoli che per chi non ne ha ancora e vuole essere ben informato/a. Il Gruppo Lisciani dà ai bambini gli strumenti giusti per stimolare la loro creatività ed intelligenza.

    RispondiElimina
  49. ho letto con molto interesse questo post, effettivamente io quando gioco con mia figlia a volte trovo difficoltà a darle delle regole e non sempre riesco a catturare la sua attenzione.. dato che lei è molto creativa di sicuro questi giochi fanno al caso mio, conosco Lisciani e so che fa giochi adatti ai bambini e che li aiuta nello sviluppo. per il compleanno della piccola potrei prenderle la scatola dalle fattoria..

    RispondiElimina
  50. Molto interessanti questi giochi!

    RispondiElimina