Collaborazioni

SEI UN'AZIENDA E VUOI AUMENTARE LA TUA VISIBILITA' SUL WEB? MANDAMI I TUOI PRODOTTI DA TESTARE E LI RECENSIRO' SUL MIO BLOG CONDIVIDENDOLI CON I MIEI FOLLOWER E SUI PRINCIPALI SOCIAL MEDIA. CONTATTAMI AL MIO INDIRIZZO EMAIL graziella.dch@libero.it







Lettori fissi

Lettori fissi

Lettori fissi

domenica 6 gennaio 2013

Il piacere in un piatto di pasta Maffei

Cosa c'è di meglio di un buon piatto di pasta? 
Sarà che siamo Italiani, ma la la pasta per noi è il piatto fondamentale e se la pasta è del Pastaio Maffei il piacere è assicurato. 
Vi consiglio di consumare la pasta e in genere i carboidrati a pranzo, li gusterete con piacere senza il problema di ritrovarveli sulla bilancia e vi sazieranno fino alla sera, al punto che potrete accontentarvi di una cena leggera.




Il Pastaio Maffei sceglieva personalmente gli ingredienti per la produzione della sua pasta e voleva i più genuini, recandosi personalmente nei campi assolati. Ciò accadeva quarant'anni fa, ma questa grande passione è stata mantenuta nel tempo. E ancor oggi la genuinità è riconoscibile nelle eccellenti paste Maffei, prodotte secondo metodi tradizionali.





La vasta produzione di paste Maffei può essere così raggruppata:

Ogni gruppo è rappresentato da svariati formati, tutti di qualità superiore.

Puoi prendere visione di tutte le varietà di pasta Il Pastaio Maffei, cliccando qui.

Grazie a questa collaborazione ho potuto testare vari formati di pasta che mi sono stati gentilmente inviati. Ho ricevuto anche un comodo grembiule, che ho sfoggiato in cucina nei giorni scorsi.



 Ho ricevuto questi formati:
  • Tenerotti, gnocchetti di patate
  • Trofie, pasta di semola di grano duro
  • Bari Vecchia , orecchiette legate alla tradizione pugliese
  • Troccoli, un altro classico Maffei
  • Strozzapreti, un classico emiliano di semola di grano duro
  • Tagliatelle, pasta fresca all'uovo
  • La sfoglia classica, pasta fresca all'uovo ideale per lasagne e cannelloni
  • La sfoglia extrafine , pasta fresca all'uovo per lasagne
Ed eccovi un paio di ricettine grazie alle quali ho potuto testare le paste di Maffei, rendermi conto della eccellente qualità , della perfetta tenuta alla cottura, del sapore intenso e dell'ottima capacità di unirsi  ai sughi.

Bari Vecchia e cime di rapa alla mia maniera

Ingredienti

Bari vecchia Il pastaio Maffei
1 kg cime di rapa 
4-5 filetti di acciuga
aglio e peperoncino
20 pomodori ciliegino
olio di oliva extravergine
parmigiano reggiano 
sale

Taglia a metà i pomodorini e salali leggermente per far fare loro l'acqua. Asciugali e mettili in forno caldo a 160° su cartaforno e falli asciugare leggermente, direi "demi sec". 
Intanto porta ad ebollizione una pentola capiente d'acqua salata e cuoci le cime di rapa che nel frattempo avrai mondato. 
In una padella metti olio, filetti di acciuga, aglio e peporoncino e fai insaporire.


Dopo 8 minuti circa di cottura con una schiumarola raccogli dalla pentola le cime e, scolandole, mettili nella padella.

 
Nell'acqua di cottura delle cime versa le orecchiette Antica Bari. A cottura ultimata, scolale ed aggiungile alla padella con le cime, completa con i pomodorini e con parmigiano reggiano.




Troccoli al sapore di mare

Ingredienti

 Troccoli  Il pastaio Maffei
1 retina di cozze
3 seppioline
2-3 etti gamberetti
3 scampi piccoli
1 fetta di coda di rospo
20 pomodorini ciliegino
olio extravergine d'oliva
prezzemolo
aglio e peperoncino 
sale 

Pulisci e fai aprire le cozze in una padella coperta a fiamma viva.
Metti in una padella olio, aglio e peperoncino e fai insaporire. Unisci le seppioline tagliate a pezzetti e i gamberetti, dopo alcuni minuti aggiungi i pomodorini tagliati a pezzetti. Copri la padella e fai appassire i pomodorini, mescolando di tanto in tanto.Unisci gli scampi e metà delle cozze sgusciate.


Conserva al caldo le altre.
Fai cuocere il sugo per pochi minuti, regola di sale e completa con una manciata di prezzemolo tritato.  
Fai bollire l'acqua in una pentola capiente e aggiungi una manciata di sale grosso. Fai cuocere i Troccoli per sette minuti. 
Fai saltre i Troccoli nel sugo. Impiatta e decora con le cozze che avevi tenuto in disparte.


40 commenti:

  1. mmmmmmmmmmmmmmmm che fame .........ottima ricetta.....sxo di provare anche io la pasta maffei

    RispondiElimina
  2. Complimenti! Questa e' una ricetta da leccarsi i baffi! Bellissima anche la presentazione!

    RispondiElimina
  3. Ingredienti prelibati x una ricetta favolosa che ricorda i profumi dell'estate

    RispondiElimina
  4. un piatto davvero molto bello e invitante da vedere e da mangiare, poi la pasta maffei è stra buonissima^^

    RispondiElimina
  5. tutto buonissimo e Maffei è una garanzia di qualità

    RispondiElimina
  6. Wow che bel piatto!!! presentazione fantastica e il gusto deve essere meraviglioso!!

    RispondiElimina
  7. mamma mia che delizia.mmmmm sei bravissima!!!!

    RispondiElimina
  8. Due preparazioni da leccarsi i baffi, una classica, ma i troccoli sono favolosi. Le paste Maffei devo provarle vista la riuscita dei tuoi piatti.

    RispondiElimina
  9. Lol sto svenendo a vedere i tuoi troccoli! Adoro il pesce, adoro la pasta Maffei e il piatto è presentato benissimo...io sto arrivando tienimene un piattino!

    RispondiElimina
  10. CHE GODURIA E' UN PIATTO FANTASTICOOOO

    RispondiElimina
  11. Da leccarsi i baffi con queste ricettine, complimenti a te e Maffei x l'ottima pasta !!

    RispondiElimina
  12. Che due piatti spettacolari di pasta entrambi invitanti, il secondo me lo mangerei ora. Tu e pasta Maffei mi prendete per la gola.

    RispondiElimina
  13. Mamma mia che bontà.. entrambi i piatti da leccarsi i baffi

    RispondiElimina
  14. Quante gustose ricette! Questa pasta deve proprio essere ottima!

    RispondiElimina
  15. Che ricette invitanti!! Mi piacciono moltissimo e soprattutto i prodotti Maffei sono davvero buoni!
    Li ho provati personalmente e mi piace come tengono la cottura e come raccolgono bene il condimento scelto :)

    RispondiElimina
  16. che bei pranzetti deliziosi brava

    RispondiElimina
  17. grazie mi hai fatto venire l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  18. sei una MAGA in cucina ed i prodotti maffei sono unici

    RispondiElimina
  19. Bravissima, con questi piatti stai mettendo a dura prova tutti i miei buoni propositi per il nuovo anno !!!!

    RispondiElimina
  20. mmm che delizia!!! ottimo piatto :-) bravissima

    RispondiElimina
  21. Io mi sono follemente innamorata dei tenerotti *.*

    RispondiElimina
  22. Adoro la pasta!! questa la compro spesso e la trovo buonissima!!

    RispondiElimina
  23. ma quante chicche hai preparato!piatti stupendi, nonchè buonissimi!
    poi la pasta Maffei è ottima e si presta a mille interpretazioni!

    RispondiElimina
  24. come rinunciare ad un buonissimo piatto di pasta? :D

    RispondiElimina
  25. oddio ma che bonta...se mio marito vede il secondo piatto...mi mangia il monitor del pc :)

    RispondiElimina
  26. Complimenti mi hai dato propio delle belle idee per il pranzo ;)

    RispondiElimina
  27. Che primi piatti spettacolari bravissima. voglio provate anch'io pasta Maffei .

    RispondiElimina
  28. bravissima :-) ricette golose con una signora pasta :-) mi sono segnata le ricette :-) mamma che bontà :-)

    RispondiElimina
  29. Così non va bene, pubblichi questi piatti di pasta proprio ora che mi sono messa a dieta. Maffei la devo trovare.

    RispondiElimina
  30. no vabbè da svenimento
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  31. QUESTO MARCHIO DI PASTA MI INCURIOSISCE MOLTO,SEMBRA MOLTO VERSATILE,OTTIME LE ORECCHIETTE...MAMMA MIA QUANTE PRELIBATEZZE HAI FATTO GRAZIE A MAFFEI

    RispondiElimina
  32. Sei sempre molto brava in cucina, complimenti!

    RispondiElimina


  33. Potrei vivere esclusivamente di pasta e tu con le tue ricette mi tenti. Non conoscevo le paste Maffei devo trovarle.

    RispondiElimina
  34. Deliziose queste 2 ricette con la pasta maffei

    RispondiElimina
  35. che cuoca mi fai impazzire! L'ultimo piatto mi fa uscire fuori di testa, adoro la pasta fresca Maffei e vado matta per cozze, scampi, gamberi e seppie, mi mangerei pure il piattooooo! Voglio provare a rifare il tuo sughetto domani tanto la pasta Maffei a casa mia non manca mai! :)

    RispondiElimina