Collaborazioni

SEI UN'AZIENDA E VUOI AUMENTARE LA TUA VISIBILITA' SUL WEB? MANDAMI I TUOI PRODOTTI DA TESTARE E LI RECENSIRO' SUL MIO BLOG CONDIVIDENDOLI CON I MIEI FOLLOWER E SUI PRINCIPALI SOCIAL MEDIA. CONTATTAMI AL MIO INDIRIZZO EMAIL graziella.dch@libero.it







Lettori fissi

Lettori fissi

Lettori fissi

giovedì 12 dicembre 2013

Gabro l'olio bio più antico d'Italia


Non vi è mai capitato di sostare in un oliveto? A me sì e in diverse occasioni. E' un'esperienza rilassante e unica, sembra di stare in una cattedrale , in un ambiente sacro e gli olivi con le loro forme hanno un fascino davvero particolare.






L'ulivo e l'olio ricavato di suoi frutti sono da sempre presenti nella storia dell'umanità. Già 8000 anni fa questa pianta veniva coltivata in Medio Oriente. 
L'olio è da sempre presente nei riti sacri e nell'alimentazione, nei massaggi e nella cosmetica. Combustibile, fonte di luce ed energia, usato come moneta, presente nella liturgia e nella consacrazione dei sovrani. 
Tutto questo e le sue qualità organolettico lo rendono unico e prezioso, re della cucina e cuore della dieta mediterranea.


Oggi vi voglio parlare di un olio di oliva extravergine di qualità superiore frutto dell'esperienza e della ricerca della qualità, un prodotto dagli elevati standard qualitativi a garanzia e tutela dei consumatori: l'Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica Gabro.





L'Oleificio Gabro inizia la sua storia sin dal 1909 quando Oronzo Brogna iniziò a produrre in Calabria il suo olio caratterizzato dal particolare gusto e dalle qualità che lo faranno apprezzare in tutto il mondo.
 
Il clima e la fertilità della terra sulla quale crescono i suoi uliveti hanno fatto prediligere la scelta della coltivazione secondo il metodo dell'Agricoltura Biologica. Da oltre 20 anni, l'Azienda produce infatti il suo olio BIO 100% italiano diventando uno dei pionieri in questo settore. 





Le olive provengono dagli uliveti che circondano l'azienda. Vengono raccolte, portate al frantoio e lavorate entro le 24 ore.  





l controllo qualità coinvolge tutte le fasi di produzione, monitorando la corretta applicazione degli standard di processo e di prodotto.

Questi standard sono certificati e sono sempre aggiornati in conformità con i seguenti sistemi di certificazione di qualità:
- Kosher
- International Food Standard (IFS)
- Agricoltura Biologica (ICEA)
- USDA/Organic
- JAS
- D.O.P. (garantito dal Mi.P.A.A.F.)





Grazie alla cortese disponibilità dell'Azienda Gabro ho avuto il piacere di testare diverse referenze che mi sono state inviate.





  • Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica Gabro il Tradizionale
  • Olio Extravergine di Oliva Aromatizzato Basilico Gabro
  • Condimento al Tartufo Nero a base di Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica
  • Condimento al Peperoncino a base di Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica
  • Condimento al Basilico a base di Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica





In questo mese ho avuto modo di gustare ed apprezzare in una esperienza sensoriale molto gradevole questi oli eccellenti sia a crudo che in cibi cotti e ho realizzato tante gustose ricette.








Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica Gabro il Tradizionale




Descrizione del prodotto

Olio extra vergine di oliva biologico 100% italiano ottenuto prevalentemente con olive delle varietà Grossa di Cassano, Tondino e Carolea.

Descrizione del processo produttivo
Ottenuto a freddo, con macine in pietra impianto tradizionale e impianto continuo moderno

Provenienza delle olive
Olio prodotto interamente nella Provincia di Cosenza. Tra il Monte Pollino e il Mare Jonio, Piana di Sibari

Periodo di raccolta
Ottobre - massimo 15 Gennaio

Come si consuma
La presenza di note aromatiche tipiche di quest’olio extra vergine ne fa prediligere l'uso come ingrediente per la preparazione di primi piatti, bruschette, grigliate,verdure bollite e per i piatti tipici della cucina calabrese. Valorizza il gusto dei legumi.


Trofie al pesto con fagiolini


Ingredienti

g 300 di trofie
2 mazzetti di basilico 
g 200 fagiolini
g 50 parmigliano reggiano
g 50 pinoli
5 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica Gabro il Tradizionale
sale






Spunta e lava i fagiolini. Porta ad ebollizione una pentola d'acqua salata, fai cuocere i fagiolini circa 15 minuti .
Stacca e pulisci le foglie di basilico, senza lavarle. 
Poni in un mortaio uno spicchio d'aglio e riducilo in crema, aggiungi qualche grano di sale grosso, il basilico e macina fino  a quando il basilico risulterà completamente frantumato. 
Aggiungi i pinoli e continua a pestare fino a quando il composto risulterà cremoso. Aggiungi il parmigiano e continuando a mescolare con il pestello unisci l'olio a filo sottile. 
Amalgama bene il tutto. 
La preparazione del pesto deve essere abbastanza veloce per evitare l'ossidazione del basilico. 
Quando i fagiolini risultano cotti , toglili dalla pentola e usa l'acqua di cottura per cuocere le trofie.
Taglia a metà i fagiolini e uniscili al pesto e aggiungi qualche cucchiaio di acqua calda di cottura per ammorbidire il composto. 
Scola le trofie e condisci con il pesto e i fagiolini.







Maccheroni alla chitarra saporiti




Ingredienti per il sugo per 2

20 pomodori datterino
2 cucchiai di patè di olive 
2 cucchiai di olive miste nere e verdi
 Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica Gabro aromatizzato al basilico
parmigiano reggiano
1 spicchio di aglio
sale e pepe.


In una padella antiaderente versa un paio di cucchiai di olio, metti l'aglio e fai insaporire. Aggiungi i pomodorini tagliati a pezzetti, sala, copri e fai cuocere a fuoco basso per circa quindici minuti. Togli l'aglio e aggiungi il patè di olive. Fai insaporire per qualche minuto e poi aggiungi le olive. Versa nel sughetto la pasta lessata, aggiungi una macinata di pepe e il parmigiano.







E ancora...



Gnocchetti di patate e spinaci alla Caprese
con pomodorini, basilico olive taggiasche, mozzarella di bufala e Condimento al Basilico a base di Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica







Filetto di manzo in agrodolce con misticanza






Ingredienti

filetto di manzo
20 prugne secche senza nocciolo
1 bicchiere scarso di vino bianco secco
2 cucchiai di pepe verde 
Aceto Balsamico
Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica Gabro il Tradizionale
farina,sale


Taglia il filetto a fette spesse circa tre centimetri. 
Infarina le fette e mettile in una padella antiaderente dove avrai scaldato l'olio. 
Fai rosolare da entrambi i lati a fiamma viva, evitando di bucare la carne con la forchetta, io uso una pinza per girare la carne. 
Aggiungi il vino e abbassa la fiamma. Fai evaporare il vino. 
Aggiungi le prugne secche e il pepe verde in salamoia.  Prosegui la cottura a fuoco basso per una decina di minuti. 
Sala e aggiungi un filo di Aceto Balsamico su ogni fetta. 
Disponi le fette su piatti individuali, versando sul filetto il sughetto con il pepe verde e guarnisci con le prugne . Servi con insalatina tipo misticanza.

Il filetto deve riuscire ben cotto esternamente e rosato, ma non al sangue, internamente.











Penne con cima di rapa, acciugne e Condimento al Peperoncino a base di Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica







 Lonza in salsa di nocciole al Tartufo Nero

Ingredienti

12 fettine di lonza
g 80 di nocciole sgusciate e pelate 
Condimento al Tartufo Nero a base di Olio Extravergine di Oliva da Agricoltura Biologica
1 bicchiere di vino bianco secco e fermo
1 spicchio di aglio
1 rametto di rosmarino
farina
sale e pepe

Infarinate leggermente le fettine e ponetele in un tegame capiente nel quale avrete prima leggermente rosolato aglio e rosmarino.





Fate rosolare a fuoco medio da entrambi i lati le fettine e poi sfumatele con il vino bianco. Proseguite la cottura a fuoco basso per alcuni minuti. Salate e pepate.
Togliete le fettine e tenetele in caldo. Togliete aglio e rosmarino. Mettete in un contenitore il fondo di cottura, aggiungete g 50 di nocciole e frullate con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea. Impiattate coprendo le fettine con la salsa e decorate con le nocciole rimanenti. 





Servite accompagnando con insalatina mista, pomodori e noci e condite con l'aggiunta di aceto balsamico.




Olio extra vergine di oliva Aromatizzati

Peperoncino • Limone • Rosmarino •Basilico • Aglio • Tartufo
La qualità e la genuinità dell’olio extra vergine di oliva Gabro, unita ai profumi degli aromi mediterranei, dà vita alla linea degli oli aromatizzati: limone, rosmarino, basilico, aglio, tartufo, peperoncino. Ideali sia in tavola, come condimento, che in cucina, per la preparazione di gustosi piatti. Sapori unici che danno alle pietanze un tocco di vivacità e di freschezza e le arricchiscono del sapore del mediterraneo.




Ho molto apprezzato l'olio d'oliva extravergine Gabro per il suo sapore aromatico e il suo profumo delicato. Io, che ho sempre usato l'olio ligure, ho scoperto con sorpresa questo favoloso olio del sud che mi ha conquistato per qualità e raffinatezza. Ve lo consiglio di cuore.


Per avere ulteriori informazioni vi rimando al sito e alla pagina facebook:






45 commenti:

  1. Interessanti questi prodotti,chissà che bontà gli oli aromatizzati,non conoscevo questo marchio,vado subito a vedere il loro sito...grazie per avermelo fatto conoscere!

    RispondiElimina
  2. ottimi prodotti ....devo andare sul sitoooo :)

    RispondiElimina
  3. Ma quante ricette squsiste e deliziose che hai preparato..poi con quest'olio devono essere ancora piu' buone, non lo conoscevo ma mi piacciono tantissime le bottigle e deve essere anche ottimo!!!

    RispondiElimina
  4. Ottimo questo olio, noi italiani siamo hai primi posti per la qualità, sarà ottimo quello al peperoncino, lo acquisto per provarlo

    RispondiElimina
  5. Per me un buon olio d'oliva è davvero fondamentale nella mia alimentazione e in quella della mia famiglia e questo che mi hai presentato tu deve essere davvero ottimo..e poi che bella varietà che propongono..lo voglio provare e mi piace tantissimo anche come idea regalo per natale!!!

    RispondiElimina
  6. deliziose le tue ricette preparate con questo delizioso e nutriente olio di oliva!

    RispondiElimina
  7. ottime ricette preparate con ottimi prodotti di qualità conosco molto bene il brand e uso spesso i suoi prodotti.

    RispondiElimina
  8. Sembrano proprio ottimi questi oli Gabro, li vorrei provare, e tu hai preparato dei piatti favolosi, complimenti e grazie delle bellissime ricette!

    RispondiElimina
  9. sembra proprio buono e corposo l'olio di Gabro, non conoscevo questo marchio grazie delle info

    RispondiElimina
  10. che oli di grande lusso, al peperoncino, al basilico e poi anche al tartufo nero!! Non avevo mai sentito parlare di questi prodotti aromatizzati! Voglio provarli anche io!

    RispondiElimina
  11. Una vasta scelta di olio che da possibilità di completare i piatti! Un olio al basilico lo metterei in una fresca insalata di pomodoro e quello al tartufo nero in un buon isotto!! Sai che mi hai ispirato!! vado a cucinare, ma prima devo trovare questi ottimi oli!

    RispondiElimina
  12. Ma dove li prendi tutte queste buone cose? Un olio di grande prestigio e pure aromatizzato! C'è anche all'aglio o cipolla!? vado a vedere tutte le fragranze, io troverei l'utilizzo giusto per ogni fragranza!! Ottima la tua ricetta!

    RispondiElimina
  13. Lo consiglio a mia moglie, spesso si lamenta che il gusto dei suoi piatti non è marcato, magari usando questi oli otterrebbe risultati migliori!

    RispondiElimina
  14. Mio cognato è un appassionato di oli aromatici e ho avuto un guizzo quando ho visto le bottigline dell'olio al basilico: sono bellissime, l'olio ha un colore stupendo e poi credo che gradirebbe molto un regalo di questo genere. L'olio Gabro è senza dubbio di qualità superiore, legato ad una lunghissima tradizione.

    RispondiElimina
  15. Non conoscevo questo olio extra vergine d'oliva eccente nè gli altri prodotti Gabro, li vorrei provare per cucinare, molto belli i tuoi piatti, bavissima.

    RispondiElimina
  16. senza olio in cucina non si può stare

    RispondiElimina
  17. grazie per avermi fatto conoscere questo nuovo olio!! non lo conoscevo, e secondo me la qualità dell'olio è il massimo per un buon piatto

    RispondiElimina
  18. Io amo l'olio e.v.o., a casa mia non manca mai :)
    Anche se ammetto di avere la fortuna di essere pugliese ed avere un amico di famiglia contadino che ci porta il suo olio..che goduria!

    RispondiElimina
  19. mmm che bontà, questi piatti sono una golosità!!! e in più con questo olio diventano dei piatti ottimi!!!

    RispondiElimina
  20. LA tua cucina mi riserva sempre delle invitanti sorprese come queste ricette che certamente sono state valorizzate dall'utilizzo di prodotti di grande qualità!

    RispondiElimina
  21. Manuela Apemaia12 dicembre 2013 17:01

    Sono disposta a fare economia su tante cose ma mai sull'olio che deve essere sempre di grande qualità! ... non conoscevo questo brand ma da come ne parli penso valga proprio la pena io ne provi quanto prima i prodotti!

    RispondiElimina
  22. Non ho mai provato un olio aromatizzati e questi mi sembrano davvero di pregevole qualità! Mi piacerebbe non solo provarli ma anche utilizzarli nella composizione di alcuni cesti di regali natalizi che mi accingo a fare!

    RispondiElimina
  23. Roberta Unieuro12 dicembre 2013 17:07

    Ho scoperto solo in età tardiva la qualità e le propietà nutrizionali dell'olio di oliva cui in gioventù ho sempre preferito l'olio di oliva normale. Ora ammetto che non posso più farne a meno e sono davvero attenta nella scelta della marca che deve essere assolutamente biologica. sono quindi ben felice di aver letto il tuo post e non mancherò di provare questi prodotti!

    RispondiElimina
  24. che belle le tue pietanze arricchite da un olio sano e genuino...

    RispondiElimina
  25. sai che non ho mai assaggiato un olio aromarizzato?!chissaà che sapore..

    RispondiElimina
  26. quante appetitose ricette come sempre gustose ma anche molto raffinate, tu si che sai prendere per la gola!!! Quest'olio lo comprerò mi fido dei tuoi consigli

    RispondiElimina
  27. una vera chef! penso che a casa tua ti amano tutti per la tua bravura ai fornelli, hai usato ottimi ingredienti e li hai abbinati con maestria

    RispondiElimina
  28. non conosco quest'olio ed i prodotti che hai usato, hai reso bene l'idea con le tue ricette che sono di eccellente qualità, da provare sicuramente

    RispondiElimina
  29. Olio gabro? non conoscevo. però da come ne parli mi hai incuriosito. :) WOW WOW WOW

    RispondiElimina
  30. Secondo me questo olio è buonissimo e quante buone ricette si possono fare

    RispondiElimina
  31. Il tuo post mi ha convinto e ho deciso, vado subito ad approfondire!!

    RispondiElimina
  32. fantastici e deliziosissimi prodotti con cui hai realizzato delle meravigliose e gustose ricette.

    RispondiElimina
  33. non ho mai sentito parlare di questo olio.. mi sembra davvero di ottima qualità, magari potrei comprarlo...

    RispondiElimina
  34. conosco quest'olio in vacanza sono spesso da quelle parti...complimenti per gli ottimi piatti

    RispondiElimina
  35. Devono essere degli olii gustosissimi :O soprattutto gli ultimi 3 ,ed io che amo l'olio piccante poi... andrò a visitare il sito! Grazie!

    RispondiElimina
  36. Un olio che non conosco ma che si presenta molto bene e che, vista anche la zona di produzione, è sicuramente di elevatissima qualità. Ottimi i tuoi piatti, l'olio buono li valorizza. :)

    RispondiElimina
  37. non conosco qst'azienda , ma si sa che con un buon olio i piatti risultano sempre gradevoli, gli olii aromatizzati non ne sapevo nemmeno dell'esistenza, grazie mille per le info vado a curiosare sul sito...

    RispondiElimina
  38. si vedeche è di ottima qualita e ottime ricette

    dario fattore - whosdaf

    RispondiElimina
  39. Ciao che buono olio deve essere questo, ho visto i tuoi piatti davvero squisiti.

    RispondiElimina
  40. Quante meraviglie!! La lonza in salsa di nocciole al tartufo nero è sicuramente il piatto che più ha attirato la mia attenzione. Non ho mai provato gli oli aromatizzati ma ammetto che così presentati, assieme alle tue appetitose ricette e alle presentazioni così invitanti m'ispirano tantissimo. Tra l'altro sembrerebbero di estrema qualità! :)

    RispondiElimina
  41. caspita davvero antichissima quest'azienda......ed immagino dunque la qualità e la bontà di questi prodotti. Non la conoscevo ma sono curiosa di provare gli oli aromatizzati....corro sul sito.

    RispondiElimina
  42. Giorgia Cardone13 dicembre 2013 00:34

    davvero elegantissime le bottiglie di olio stilizzate..io che a Natale preparo vari cesti da regalare le includerei volentieri tra i miei prodotti. Le tue penne alle cime di rapa con olio al peperoncino mi stanno chiamando!!

    RispondiElimina
  43. La scelta dell'olio è molto importante, un'olio non è come un'altro. Questo ha tutte le caratteristiche per rendere i nostri piatti unici e saporiti.

    RispondiElimina
  44. ma sei una cuoca spettacolare! grazie per le dritte in cucina,e soprattutto per avermi fatto conoscere olio Gabro!

    RispondiElimina
  45. Non conoscevo questo olio! Complimenti per la recensione, davvero ben fatta ed esaustiva!

    RispondiElimina