Collaborazioni

SEI UN'AZIENDA E VUOI AUMENTARE LA TUA VISIBILITA' SUL WEB? MANDAMI I TUOI PRODOTTI DA TESTARE E LI RECENSIRO' SUL MIO BLOG CONDIVIDENDOLI CON I MIEI FOLLOWER E SUI PRINCIPALI SOCIAL MEDIA. CONTATTAMI AL MIO INDIRIZZO EMAIL graziella.dch@libero.it







Lettori fissi

Lettori fissi

Lettori fissi

sabato 2 febbraio 2013

Trofie al pesto con fagiolini

Oggi ho preparato questo primo con due ottimi ingredienti l'Olio extra vergine di oliva "Monocultivar Taggiasca" e le Trofie Voltan.







Ingredienti

g 300 di trofie Voltan
2 mazzetti di basilico
g 200 di fagiolini
g 50 di parmigiano reggiano
g 50 di pinoli
5 cucchiai di Olio extra vergine di oliva "Monocultivar Taggiasca"
sale





Spunta e lava i fagiolini. Porta ad ebollizione una pentola d'acqua salata, fai cuocere i fagiolini circa 15 minuti .
Stacca e pulisci le foglie di basilico, senza lavarle. 
Poni in un mortaio uno spicchio d'aglio e riducilo in crema, aggiungi qualche grano di sale grosso, il basilico e macina fino  a quando il basilico risulterà completamente frantumato. 
Aggiungi i pinoli e continua a pestare fino a quando il composto risulterà cremoso. Aggiungi il parmigiano e continuando a mescolare con il pestello unisci l'olio a filo sottile. 
Amalgama bene il tutto. 
La preparazione del pesto deve essere abbastanza veloce per evitare l'ossidazione del basilico. 
Quando i fagiolini risultano cotti , toglili dalla pentola e usa l'acqua di cottura per cuocere le trofie. Quando riprende il bollore, cuoci per 6 minuti.
Taglia a metà i fagiolini e uniscili al pesto e aggiungi qualche cucchiaio di acqua calda di cottura per ammorbidire il composto. 
Scola le trofie e condisci con il pesto e i fagiolini.




46 commenti:

  1. Un modo diverso di condire la pasta. ottimo!

    RispondiElimina
  2. deve essere semplicemente divino io non ho mai provato un simile abinamento sono curiosa di provare

    RispondiElimina
  3. che piatto meraviglioso come sempre sei fonte di ispirazione

    RispondiElimina
  4. devono essere squisite ,lo faro' anch'io.

    RispondiElimina
  5. Faccio spesso il pesto in casa perchè ha un sapore del tutto diverso da quello che si compra fatto e poi so che ci metto olio di primissima qualità! Non avevo mai provato l'abbinamento coi fagiolini! Un'idea golosa!

    RispondiElimina
  6. Davvero invitante!!! E poi con ingredienti di qualità! Buoni!!!

    RispondiElimina
  7. E' uno dei miei piatti preferiti!!! E mi concedo anche la zuppetta col pane!

    RispondiElimina
  8. Una ricettina invitante e deliziosa! A mia nipote piacerebbe tantissimo perchè lei ama il colore verde!

    RispondiElimina
  9. devono essere squisite, poi con questo olio favoloso il pesto avrà un sapore unico

    RispondiElimina
  10. Ottima ricetta e Buon Appetito!

    RispondiElimina
  11. non ho mai provato le trofie così!!
    saranno buonissime!

    RispondiElimina
  12. buonissimo piatto... da leccarsi i baffi... (per chi li ha) :-D

    RispondiElimina
  13. Buono... mi hai dato uno spunto per il pranzo... ci provo a cucinarle

    RispondiElimina
  14. Non le ho mai mangiate così brava che bella ricetta!

    RispondiElimina
  15. la prossima volta insieme al pesto metterò anche i fagiolini, grazie e ovviamente cercherà la pasta voltan!

    RispondiElimina
  16. ottima questa ricetta connubio perfetto due ingredienti italiani e sani

    RispondiElimina
  17. in quel piatto c'e' tutto genuità e sapori

    RispondiElimina
  18. che bontà complimenti...un piattoda leccarsi i baffi

    RispondiElimina
  19. WOW che buoni...devo farli anche io

    RispondiElimina
  20. ottime!!!! anche io acquisto la pasta voltan...soprattutto i tortellini freschi!

    RispondiElimina
  21. Che bello e che buono questo primo piatto, sei stata proprio brava!!!

    RispondiElimina
  22. Che buon primo piatto.Il pesto fatto in casa ha un gusto tutto diverso e l'olio buono ne esalta il sapore.

    RispondiElimina
  23. Uau *_* io adoro le trofie, sono tra i miei tipi di pasta preferiti. Ottimo l'abbinamento del pesto coi faggiolini. A terminare quest'opera di gusto l'aggiunta di pinoli interi, un piatto degno del miglior ristorante! Complimenti *_*

    RispondiElimina
  24. ottimo piatto, non ho mai mangiato i fagiolini con la pasta ma mi piacerebbe provare questo piatto

    RispondiElimina
  25. Condimento davvero vegetariano e molto originale, non conoscevo l'azienda che hai presentato e devo dire che amando le trofie non posso non cercarle e provarle il prima possibile :-)

    RispondiElimina
  26. ottima ricetta e con prodotti di qualità

    RispondiElimina
  27. non avevo mai pensato di lascirea fagiolini basilico e pinoli interi, sono molto decorativi. La pasta voltan è delle mie parti quindi la conosco molto bene ed è spesso sulla mia tavola

    RispondiElimina
  28. HAI SCELTO TUTTI INGREDIENTI CHE MI PIACCIONO...QUINDI IL TUO PIATTO MI FA IMPAZZIRE...BRAVA

    RispondiElimina
  29. OTTIMA LA PASTA VOLTAN ...IO AMO I TORTELLINI

    RispondiElimina
  30. l'olio deve dare un valore notevole a tutto il piatto!!

    RispondiElimina
  31. olio Roi è meraviglioso e rende ogni piatto elegante e particolare..la tua ricetta è davvero originale anche io non avevo mai provato il pesto con i fagiolini..

    RispondiElimina
  32. passo volentieri nel tuo blog così ho qualche spunto in cucina!

    RispondiElimina

  33. Le trofie al pesto sono uno dei miei piatti preferiti e fatto in casa con un buon olio è sicuramente il massimo.

    RispondiElimina
  34. Quanto mi piacciono i fagiolini. Non posso far altro che copiarti la ricetta!!

    RispondiElimina
  35. Che bella idea questo primo.Penso che i fagiolini diano freschezza al tutto.In un piatto come questo l'olio la fa da protagonista e deve essere eccellente.

    RispondiElimina
  36. Amo le trofie! devo provare questa ricetta!!

    RispondiElimina
  37. trofie, pesto, olio, ottimi..i fagiolini sono il mio peggior incubo da quando ero piccola..li odio!

    RispondiElimina
  38. Ottima ricetta e ottimo olio, con i fagiolini mi piace molto. Da provare

    RispondiElimina
  39. adoro la pasta al pesto... la tua sarà stata sicuramente sublime !!!

    RispondiElimina
  40. non la preparo mai d' inverno, ma mi hai fatto venire proprio voglia ...

    RispondiElimina
  41. Ottimo primo personalizzato dall'uso dei cornetti e dei pinoli anche non macinati e da un olio di qualità.

    RispondiElimina
  42. ottima ricetta hai usato tutti ingredienti che mi piacciono mi hai fatto pensare all'estate molto fresco come piatto :)

    RispondiElimina